Dove

Via Padre Paolo Serra, 1 - 07013 Mores (SS)

email

protocollo@pec.comune.mores.ss.it

Telefono

079 70 79 000

sabato 27 maggio 2017
A a
foto 1 foto 2 foto 3 foto 4 foto 5

Siete su: Home » In Evidenza » Comunicati Stampa

Incontro con Responsabili di Abbanoa per i danni causati dalla grandinata del 2 giugno

L'Amministrazione ha incontrato i responsabili del Genio Civile della Regione e i funzionari di Abbanoa, a seguito della straordinaria grandinata del 2 giugno, che ha creato non pochi problemi alla cittadinanza di Mores.


Mores, 6 giugno 2008 - Stamane, negli uffici del Comune di Mores, il Sindaco Pasquino Porcu, unitamente al personale tecnico del Municipio, ha incontrato i responsabili di zona della società Abbanoa. L'incontro, richiesto dall'Amministrazione subito dopo lo straordinario evento meteorologico del due giugno, ha fatto seguito a quello avvenuto mercoledì con il dott. Volpe, appartenente al Genio Civile dell'assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Sarda. In quella occasione il Comune aveva già rappresentato i danni accorsi al centro abitato per via delle ingenti piogge miste a grandine cadute lunedì, sottolineando il disagio dovuto ad un evento calamitoso che ha creato danni ad edifici pubblici e di privati cittadini, che si sono ritrovati, è il caso di dirlo, "con l'acqua in casa". Nell'incontro di oggi il Comune ha ribadito la necessità di prendere chiari e decisi provvedimenti al fine di prevenire il ripetersi di simili situazioni e, con il supporto della Regione e della Società di gestione delle Acque, la realizzazione di un piano d'insieme per l'ammodernamento del sistema di gestione delle acque bianche meteoriche e delle acque nere.
Alla disponibilità del Genio Civile incassata mercoledì ha fatto seguito quella di Abbanoa, che si è detta pronta a elaborare il piano in collaborazione con il Comune, ed ha offerto il proprio supporto per il ripristino del normale funzionamento del sistema fognario.
Resta ora da chiarire se e come la Regione intenda fornire alla popolazione di Mores un aiuto economico per la realizzazione di un progetto che richiede un impegno finanziario ingente; in tal senso l'Amministrazione si sta muovendo per ottenere, in tempi ragionevolmente brevi, un sostegno che consenta di procedere con i lavori più urgenti, che consentirebbero di mettere in sicurezza le aree più a rischio del centro abitato, e che dovrebbero convogliare le acque piovane verso le zone campestri, anziché, come accade ora, verso il centro del paese.